Navigation Menu+

News

UN041

Novità ed eventi dal mondo del Cavallo!!!

corso_goc

 dal 28 al 30 giugno 2013 Ventagri, Ramiseto (RE)

Dopo 5 anni di formazione intensiva con il maestro di dressage Walter Zettl, Linda Parelli ha decodificato il segreto per insegnare il “contatto”, la connessione elastica tra cavallo e cavaliere attraverso l’imboccatura.

Ogni volta che alzi le redini, anche per un attimo, stai entrando in contatto con la zona più sensibile del cavallo. Ogni cavaliere dovrebbe imparare a far questo in modo tale da invitare il cavallo a connettersi con lui, piuttosto che a resistergli o a evitare l’imboccatura.

“Lo chiamo il Game of Contact” dice Linda, “perchè si tratta di psicologia, di far sì che sia il cavallo a volersi impegnare mentalmente, emotivamente e fisicamente… dev’essere la sua idea, e non una forzatura che gli viene imposta. Questo è perfettamente in linea con la filosofia Parelli di avere una vera partnership con i cavalli, e ora c’è un percorso chiaro per portare questo atteggiamento ai più alti livelli di performance e di Finesse”.

Questo approccio rivoluzionario insegna ai cavalli ad avere fiducia nel morso, e ai cavalieri ad avere più “feel”. Inoltre aiuta a risolvere problemi come:

• paura ed evitamento del morso
• testa dietro alla verticale
• schiena incavata
• testa alta
• falcata corta e disarmonica
• lingua fuori o problemi simili
• bocca aperta
• digrignare denti
• scuotere la coda
• mancanza di impulso in avanti
• …e molti altri.

Il Game of Contact è insegnato solo da istruttori Parelli appositamente certificati: questo corso sarà tenuto da Marion Oesch (Svizzera).

E’ possibile partecipare sia con cavallo proprio che come auditori. Numero chiuso: max 10 cavalieri

Prerequisito per i cavalieri: Essere pienamente sicuri in sella – Avere piena confidenza alle tre andature (passo-trotto-galoppo)

COSTI:
quota cavalieri 600€
quota auditori 200€
Vitto, alloggio e scuderizzazione cavallo (tutto incluso): €60 al giorno
Vitto e alloggio per auditori: €40 al giorno

INFO E ISCRIZIONI: paolavassalli@tiscali.it – 340 6745156

 

corso_advweek

 

31 luglio al 04 agosto 2013 Ventagri, Ramiseto (RE)

Questo evento nasce da un’idea del nostro team per condividere insieme un’esperienza indimenticabile insieme ai nostri cavalli nel loro luogo d’origine: la natura! Attraverseremo i crinali dell’Appennino Tosco-Emiliano, le sue bellissime valli e le caratteristiche carraie, e il nostro obiettivo sarà accrescere la nostra conoscenza del cavallo e le nostre abilità in situazioni nuove e incontri inusuali, per far sì che anche un trekking sia un evento sempre di relax e non di stress, fin dai primi momenti della preparazione.

Programma di massima:

mer 31 luglio

Giornata GRATUITA per tutti coloro che desiderano prepararsi al trekking: caricamento sul trailer, come legare i cavalli con nodi di sicurezza, come condurre il cavallo a piedi in completa sicurezza, come guidarlo da dietro (indispensabile in alcuni passaggi di montagna), prove in sella nel playground, come affrontare ostacoli in sella: salite, discese, ecc. con il cavallo sempre calmo, connesso e reattivo.

(E’ vivamente consigliata la partecipazione a tutti coloro che faranno il trekking dei giorni successivi.)

gio 1 agosto

Partenza dal Ventagri > Passo del Cerreto > pranzo > Praderena > cena e pernottamento

ven 2 agosto

Pradarena > Rifugio Bargetana > pranzo > Febbio > cena e pernottamento

sab 3 agosto

Febbio > Sologno > pranzo > Cervarezza > cena e pernottamento

dom 4 agosto

Cervarezza > Ventagri > pranzo finale

Il percorso appenninico si dipana tra mulattiere e sentieri di media difficoltà, passando tra baite e rifugi montanari che saranno i nostri punti tappa. E’ possibile che durante il trekking si incontrino mandrie di mucche, forse addirittura branchi di cavalli liberi, o animali selvatici come caprioli e cinghiali. Durante l’intero trekking è garantita l’assistenza di un maniscalco e un mezzo d’appoggio. Non sono ammessi stalloni nè puledri al di sotto dei 4 anni di età. I cavalli devono essere in buone condizioni di allenamento fisico. Per i cavalli scalzi è indispensabile portare con sè scarpette adeguate.

 

Il Primo Fast Track in Italia!

E’ ufficiale: il 19 agosto partirà il Fast Track in Italia! Per un’altra volta, dopo l’esperienza pluriennale dei Supercorsi, l’Italia fa da apripista e da case study per un esperimento molto importante nella storia del Parelli globale: ospitare il Fast Track per la prima volta fuori da uno dei centri Parelli internazionali, ma sempre in collaborazione con il Parelli Education Institute. A dirigere il corso una nostra vecchia e cara conoscenza, la bravissima Carmen Smith, che vanta anni di esperienza a fianco di Pat e Linda e nella gestione di corsi dedicati ai professionisti.

Il Fast Track è un corso intensivo della durata di un mese, dedicato come dice il suo nome a essere un trampolino di lancio per coloro che aspirano a diventare professionisti Parelli, ed è il prerequisito indispensabile per essere selezionati per il corso da istruttori 1-stella. Possono partecipare al corso gli studenti che hanno ottenuto il L3 ufficiale.

Il programma del corso si sviluppa in tutti e quattro i Savvy, e l’obiettivo è insegnare a gestire lo sviluppo del cavallo in ogni area, definendo obiettivi quotidiani nell’addestramento e misurare i progressi autonomamente passo per passo. I partecipanti saranno preparati a iniziare la loro carriera come professionisti, otterranno una valutazione obiettiva delle loro abilità e faranno un grande balzo in avanti nella conoscenza dell’horsemanship e del programma Parelli.

Il Fast Track è un corso “in indipendenza”, che insegna all’aspirante professionista a pianificare e prendersi carico dei propri progressi e della propria realizzazione, a essere intraprendente, responsabile e a pensare “fuori dagli schemi”, che è esattamente quello che serve per raggiungere il Livello 4 e per diventare un Parelli Professional!

 

logodef

Rolando Heuberger

4-star Parelli Instructor
Parelli Horse Development Specialist

Livello 4 HorseMan Ship